Petra

Petra
1978

Cliccare sulle immagini per ingrandirle.

Petra (da πέτρα, “roccia” in greco):
sito archeologico 250 chilometri
a sud di Amman,
la capitale della Giordania.
Creata nel VI secolo avanti Cristo
dai Nabatei,
popolazione dell’Arabia occidentale,
poi abbandonata,
poi scoperta e colonizzata dai romani.
Le costruzioni funerarie
furono ricavate nell’arenaria policroma
di età paleozoica,
una roccia sedimentaria
prodotta dalla sedimentazione
e dall’accumulo di piccoli granelli di sabbia.
Una caratteristica particolare di queste arenarie
è la variazione di colore,
con sfumature dal giallo ocra
al rosso fuoco al bianco,
dovute alla diversa concentrazione
degli ossidi durante il lungo processo
di consolidamento.

Petra, la “spianata del sacrificio”

Per avviare la visualizzazione della galleria fotografica, cliccare su una delle anteprime qui sotto.